fbpx

Schenone Corrado

Position: Professore Ordinario
Organizzazione: Università degli Studi di Genova

Il cluster “Rumore e Porti” nell’ambito del programma Interreg Italia – Francia Marittimo

Il rumore dei porti influenza lo sviluppo delle città portuali sulle coste francesi e italiane. Il turismo, il trasporto delle merci e il traffico passeggeri sono sempre più limitati dall’impatto del rumore nelle città portuali, che infastidisce i residenti e disturba il sonno della popolazione esposta. Pertanto, l’UE ha promosso un’azione coordinata per controllare e ridurre il rumore portuale nell’area di azione del programma Interreg IT-FR Marittimo, con un investimento di oltre 9 milioni di euro. Sono stati finanziati sei progetti, riuniti nel cluster “Rumore e Porti”, per sviluppare una strategia di mitigazione, promuovere la collaborazione tra gli stake-holder portuali e fronteggiare diversi aspetti del rumore portuale nel quadro di una politica ambientale transfrontaliera coordinata.

REGISTRATI