fbpx

Roberto Sposini

Position: Giornalista, Chief mobility editor
Organizzazione: LifeGate

LifeGate PlasticLess®: quando comportamenti virtuosi e tecnologie efficaci possono salvaguardare oceani e mari dall’inquinamento

LifeGate PlasticLess® è stato lanciato con l’obiettivo di proteggere la salute degli oceani e delle persone. Il progetto mira a contribuire alla riduzione dell’inquinamento nei mari raccogliendo i rifiuti di plastica che si accumulano nei porti e nelle marine. L’obiettivo è anche quello di promuovere modelli economici e di consumo realmente circolari incentrati sulla riduzione, il riutilizzo e il riciclaggio dei rifiuti, in particolare quelli più dannosi per l’ambiente: la plastica. La presenza di rifiuti plastici nel Mar Mediterraneo rappresenta un’emergenza che va affrontata con urgenza. Secondo le Nazioni Unite per l’ambiente (UNE, ex UNEP), ogni giorno in questo specchio d’acqua finiscono 731 tonnellate di plastica, una cifra che potrebbe raddoppiare entro il 2025. Per questo LifeGate sta contribuendo attivamente alla raccolta dei rifiuti di plastica dal mare collocando Seabin in porti e marine, dispositivi in grado di raccogliere plastica, microplastiche fino a 2 mm e microfibre fino a 0,3 mm.

REGISTRATI