fbpx

GIOVEDÌ 7 OTTOBRE

14.00- 15.30

Sala Auditorium Acquario di Genova, e in live streaming

#PNRR PER LA PORTUALITÀ E LO SHIPPING

La sessione è accreditata ai fini della formazione obbligatoria permanente degli Avvocati, con il riconoscimento di n. 3 crediti formativi.

Gli investimenti nelle infrastrutture a mare e nell’intermodalità previsti nel PNRR costituiranno per le note motivazioni una parte preponderante di quanto sarà possibile realizzare in Italia nel corso del decennio appena iniziato. L’importanza del PNRR e del programma Recovery che gli sta alle spalle, però, va oltre le disponibilità finanziarie. Il cluster marittimo-logistico italiano deve infatti farsi parte attiva prima nella fase di definizione e trovarsi preparato poi in fase attuativa nella partita delle riforme e delle semplificazioni che l’Italia dovrà varare per potere accedere ai fondi. Inoltre il settore deve anche guardare alle possibilità che si trovano in altri capitoli del Piano, in particolare in quelli relativi alla digitalizzazione e alla transizione ecologica.

MAIN TOPICS

  • PNRR, i progetti previsti in ambito portuale e logistico
  • I capitoli dedicati a digitalizzazione e gli impatti sul cluster marittimo-logistico
  • I capitoli dedicati alla transizione ecologica e il cluster marittimo-logistico
  • Semplificazioni: cosa, come, e per quanto
  • Le regole dei progetti nel PNRR
  • Oltre il PNRR: Next generation Europe e il cluster marittimo-logistico

DETTAGLI

Conduce: Domenico De Crescenzo*, Coordinatore, Confetra Mezzogiorno

Saluti istituzionali:

A cura del Ministero della Transizione Ecologica*

Titolo TBD
intervento a cura di European Commission*

Titolo TBD
Mario Mega, Presidente, Autorità Portuale dello Stretto

Titolo TBD
Davide Maresca, Avvocato – Docente Universitario, Assiterminal

I progetti in ambito portuale e logistico
Intervento a cura di Assoporti

Titolo TBD
Intervento a cura dell’Autorità Portuale del Mar Ligure Orientale*

Titolo TBD
Egidio Filetto, Partner, PwC TLS Avvocati e Commercialisti

I capitoli non infrastrutturali del PNRR e le opportunità per le flotte
Francesco Beltrano, Capo servizio Porti e Infrastrutture, Confitarma

*in attesa di conferma

L’evento è accreditato ai fini della formazione obbligatoria permanente degli Avvocati, con il riconoscimento di n. 3 crediti formativi.

REGISTRATI